Note Psicologiche

Informazioni, news e risorse sul mondo della Psicologia e del Benessere Psicofisico

Questo articolo è stato letto 7411

Test shopping compulsivo

Test di valutazione per lo shopping compulsivo.

Permette una prima valutazione personale, per distinguere tra coloro che hanno una compulsione verso lo shopping e coloro che hanno attegiamenti normali o a rischio.

Leggi attentamente le 12 domande e decidi quanto ognuna di essa descrive la tua esperienza personale.

 Quanto frequentemente acquista cose che non usa?

  • Sempre
  • Spesso
  • Mai

 Quanto frequentemente acquista cose senza avere il denaro sufficiente? Read the rest of this entry »

Questo articolo è stato letto 9207

Orientamento scuola psicoterapiaAlla conclusione di un corso di laurea, la scelta della propria formazione post-lauream è una decisione molto importante  e impegnativa, che  spesso genera confusione soprattutto quando ci si avvicina all’esteso panorama di proposte formative e bisogna orientarsi ad un approccio piuttosto che ad un altro.

Molte sono  le difficoltà nell’individuare le differenze teorico-metodologiche tra i diversi modelli. Il proliferare di nuovi indirizzi nel campo della psicoterapia, oltre a fornire nuove grandi opportunità di scelta, rende allo stesso tempo   più complicato districarsi tra i numerosi orientamenti. E’ questo il   momento in cui ci si ritrova in un caos di informazioni, spesso anche contraddittorie e strettamente legate a soggettive esperienze.
Lo scopo di questo Seminario è quello di poter offrire ai futuri specializzandi un quadro chiaro dei Read the rest of this entry »

Questo articolo è stato letto 6309

Dipendenza da shoppingI numerosi stimoli pubblicitari a cui siamo esposti giorno dopo giorno che promuovono l’acquisto di questo e quel prodotto, altri fattori esterni come le persone frequentate o i modelli sociali, possono talvolta generare particolari credenze che si trasformano in convinzioni surreali circa la positività e i vantaggi legati al suo acquisto, fino a spingerci a pensare che il possesso di quel magico prodotto sia sinonimo di benessere interno ed esterno, che esso sia capace di compensare o persino risolvere i nostri disagi interni. Tale fenomeno è cresciuto così tanto da generare in alcune persone, la cosiddetta dipendenza da shopping compulsivo, la quale, quasi sempre, sfocia in una vera e propria dipendenza dagli acquisti con sintomi psicofisici simili alla dipendenza da sostanze.

La nota scrittrice Sophie Kinsella ha trattato questo problema in chiave ironica nei suoi ultimi romanzi “I love shopping”, “I love shopping in bianco”, I love shopping con mia sorella” ecc. Nei suoi brani emerge in maniera particolarmente illuminante quanto accade ad una persona che soffre di questo problema.

Lo shopping compulsivo è un comportamento di acquisto guidato da un impulso urgente e irresistibile a comprare, da una tensione crescente alleviata solo Read the rest of this entry »